Partecipa

0

Lavoratori

0

Soci

38 Nazionalità

40 Lingue parlate

La Scuola Ataya e l'Associazione Comunità Immigrati Ruah sono sempre alla ricerca di volontari capaci e motivati. Se hai tempo ed energia, se vuoi sentirti utile all’interno della comunità, potresti rappresentare una risorsa preziosa per dare supporto alla Scuola Ataya e ai progetti dell'Associazione.

Per segnalare la tua disponibilità a diventare volontario, compila il form qui accanto. Ti risponderemo il prima possibile! 

Sono molte le associazioni che incrociamo nel nostro lavoro e con cui si instaura un’affinità di intenti e di proposte. In alcuni casi la collaborazione è così proficua e vicina che porta alla costituzione di una Fondazione. È il caso della Fondazione Chizzolini, di cui siamo soci fondatori, con cui abbiamo sviluppato un progetto che studia e analizza le competenze, sociali, culturali, linguistiche, delle persone in Diaspora, con l’obiettivo di valorizzarle, farle circolare e monitorarle.

Nella tua dichiarazione dei redditi, scrivi il Codice Fiscale 03549340168. Se doni il tuo 5xmille, sosterrai i nostri progetti per un mondo più inclusivo.

 

Il 5xmille è una quota dell’IRPEF che, invece di essere destinata allo Stato, può essere devoluta a organizzazioni di utilità sociale.

Il valore del 5xmille dipende dal reddito e varia da persona a persona. Prendi la tua dichiarazione dei redditi (730 o UNICO). Nella sezione “Scelta per la destinazione del cinque per mille” firma all’interno della casella “Sostegno del volontariato e delle altre Organizzazione Non Lucrative di Utilità Sociale”. Riporta, sotto la firma, il codice fiscale: 03549340168. Porterai subito aiuto a persone fragili o in difficoltà economica e sociale.

    Contattaci
    1. I dati personali forniti saranno trattati nel rispetto delle disposizioni del Regolamento UE 679/2016 (GDPR) ed utilizzati al solo ed esclusivo fine di elaborare la tua richiesta. Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy.

      Accetto il trattamento dei miei dati personali secondo la privacy policy