Cooperazione Internazionale

Nel villaggio di Marsassoum, in Senegal, un centinaio di donne si prendono cura degli orti di Kankaba che occupano 10.000 m² di un terreno comunale diviso in 700 appezzamenti di 10 m². Dal 28 settembre all’8 ottobre 2019 i rappresentanti di Cooperativa Ruah ed Ecosviluppo sono volati in Senegal per monitorare il progetto che vuole sostenere queste donne a migliorare la produttività e la diversificazione delle colture. A Marsassoum, nella regione della Casamance, hanno incontrato i rappresentanti delle istituzioni, Prefettura e Comune, la presidentessa e le donne del Groupement d’Interet Economique Maraicheres du Village de Kankaba – l’Associazione di donne coltivatrici con cui stiamo lavorando, il Direttore e i tecnici formatori di Caritas Kolda, il nostro partner locale, e, infine, sua Eminenza il Vescovo della Diocesi di Kolda.

Nella prima fase del progetto sono stati costruiti cinque bacini idrici, una pompa a pannelli solari e un magazzino dove custodire gli attrezzi per potenziare l’impianto strutturale dell’orto. I tecnici di Caritas Kolda, un agronomo e un’animatrice sociale, hanno formato le donne in tecniche agricole e in un percorso di empowerment così da rinforzare il gruppo e la sua gestione. 

A sostegno del progetto, durante il 2019 è stata organizzata una campagna di raccolta fondi che ha raggiunto l’obiettivo di sostenere le spese della prima annualità di azioni. Diversi sono stati gli eventi di raccolta fondi organizzati: mostra e vendita di quadri presso la ex Chiesa della Maddalena di Bergamo, partecipazione alla Donizetti Night e al Festival Opera Donizetti in qualità di Charity Partner con il supporto di Stucchi Spa, e organizzazione di un’asta di beneficenza presso l’Accademia Carrara di Bergamo. L’asta, organizzata da Il Cavaliere Giallo, in collaborazione con Linificio e Canapificio Nazionale e Cooperativa Ruah ha aggiudicato i teli di lino su cui erano stampate, a grandezza reale, alcune opere della Carrara prodotti d’eccellenza del progetto “Il lino si racconta” promosso da Linificio e Canapificio Nazionale.

A causa della pandemia Covid, che ha interessato anche la regione della Casamance, il progetto è stato sospeso nel marzo 2020, al compimento della prima annualità.

 

 

    Contattaci
    1. I dati personali forniti saranno trattati nel rispetto delle disposizioni del Regolamento UE 679/2016 (GDPR) ed utilizzati al solo ed esclusivo fine di elaborare la tua richiesta. Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy.

      Accetto il trattamento dei miei dati personali secondo la privacy policy