CIR – Consiglio Italiano per i Rifugiati

Il Consiglio Italiano per i Rifugiati è un’organizzazione umanitaria indipendente fondata nel 1990 in Italia, su iniziativa delle Nazioni Unite, con l’obiettivo di difendere i diritti dei rifugiati e dei richiedenti asilo. Il CIR lavora per favorire l’accesso alla protezione delle persone che fuggono da guerre e persecuzioni e per contribuire a costruire condizioni di accoglienza e integrazione dignitose, nel pieno rispetto dei diritti umani. 

Gli operatori del CIR si occupano dell’accesso e dell’accompagnamento burocratico alla richiesta di protezione internazionale, di richieste di inserimento nei progetti di accoglienza come il SAI, di procedure di rimpatrio Volontario Assistito. 

A Bergamo il CIR nasce da un protocollo d’intesa tra Cooperativa Ruah, Caritas Diocesana Bergamasca, Comune di Bergamo, CGIL, CISL e UIL  Patronato San Vincenzo e prende in carico tra le 150 e le 200 richieste di assistenza all’anno.

Dove si trova: via del Galgario 1, Bergamo ed è aperto il lunedì e il giovedì dalle 9 alle 12. Per informazioni contattare lo 0354216475 negli orari indicati.