News

“UN GIORNO IN DONO”: UBI Banca e i suoi dipendenti testimoni di solidarietà.

“UN GIORNO IN DONO”: UBI Banca e i suoi dipendenti testimoni di solidarietà.

 Anche alla Coop. Ruah una folta delegazione di dipendenti UBI

Anche presso la cooperativa Ruah una folta delegazione di VOLONTARI: sono i dipendenti UBI Banca che, attraverso la Fondazione Sodalitas, hanno messo a disposizione tempo e impegno, sul Progetto “UN GIORNO IN DONO”.

“Un giorno in dono”,  riguarda l’individuazione di Organizzazioni No-profit e progetti sociali meritevoli, il coinvolgimento dei propri dipendenti come volontari per una giornata presso le loro strutture, il sostegno economico alle ONP partecipanti attraverso una formula innovativa, in base alla quale il dipendente ha svolto attività di volontario in un giorno di ferie, e l’azienda ha erogato alla ONLUS prescelta un contributo di importo pari al valore medio di una giornata lavorativa per ciascun professionista coinvolto.

Obiettivo: realizzare un’iniziativa di sensibilizzazione al valore del volontariato e all’impegno sociale attraverso attività di coinvolgimento e di concreta collaborazione.

Questi, in sintesi, il meccanismo e il senso alla base del progetto “Un giorno in dono”, realizzato da UBI Banca in collaborazione con Fondazione Sodalitas.

Se con il modello di servizio UBI Comunità, UBI Banca sostiene il mondo del Terzo Settore con servizi bancari e creditizi per la gestione quotidiana, i progetti e gli investimenti, con questa iniziativa, in cui ad un contributo della banca si è aggiunto l’impegno diretto dei dipendenti, “Un giorno in dono” è quel ‘passo in più’ che è uno dei tratti distintivi del nostro modo di fare banca”.
Dal mio osservatorio privilegiato” – commenta Mario Giuseppe Napoli, Responsabile dell’Area Risorse Umane di UBI Banca – “ho ogni giorno la possibilità di riscontrare lo spessore e la generosità dei miei colleghi, sempre pronti a spendersi con abnegazione, sia umanamente che professionalmente, quando sono chiamati a mettersi in gioco in prima persona per dare quel qualcosa in più che fa la differenza.

Con “Un giorno in dono”, i volontari supportano l’attività di insegnamento di italiano a cittadini stranieri.

Per maggiori info, clicca qui —>> http://www.sodalitas.it/conoscere/news/un-giorno-in-dono-ubi-banca-e-i-suoi-dipendenti-testimoni-di-solidarieta

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *