Cisl

I corsi di italiano per stranieri offerti dalla Scuola di Italiano Ruah per il 2017

865bc952-528a-4fa4-87b3-7320c42860d0-271-000000274d362670_tmp

L’anno nuovo è ormai alle porte, e con esso ripartono i corsi di italiano per stranieri della Scuola di Italiano della Cooperativa Ruah.

Ad oggi la scuola accoglie circa 1100 studenti e un centinaio di volontari che collaborano con mansioni che non si esauriscono più soltanto nell’insegnamento della lingua italiana. La crescita della scuola e dei suoi spazi, grazie alla disponibilità del Patronato San Vincenzo, insieme allo scambio sempre più consolidato e costruttivo delle idee e del lavoro tra i volontari, hanno aiutato la scuola ad intercettare diversi bisogni, degli studenti ma anche dei volontari.

Ecco i corsi che la Scuola di Italiano vi propone, cliccando sul nome del corso troverete il volantino con i relativi dettagli dello stesso:

Corso intensivo di italiano  dal 30 gennaio al 25 febbraio, dal lunedì al venerdì dalle 10.30 alle 12.30;

– Corso di italiano gratuito per donne straniere da lunedì 9 gennaio a venerdì 9 giugno, dal lunedì al venerdì 9-10.45 oppure 10.35 – 12.30;

– Corso di italiano per badanti con Cisl, fino a giugno 2017, ogni giovedì dalle 14 alle 16

– Corsi di italiano trimestrali per adulti

– Corsi di italiano per ragazzi stranieri 11 – 17 anni

– Corso di preparazione alla certificazione Roma 3 livello a2 – b1

– Corsi di italiano per l’esame a2 per l’ottenimento della carta di soggiorno

Ricordiamo che la segreteria è chiusa per ferie e riaprirà lunedì 9 gennaio.

A tutti tanti auguri per un felice anno nuovo!

 

 

 

Al via il corso “Paideia. I diritti dell’uomo e le loro applicazioni”

Paideia – I diritti dell’uomo e le loro applicazioni”: si intitola così il corso che prenderà il via da gennaio, gestito dalla Cattedra Unesco dell’Università di Bergamo in collaborazione con Cooperativa Ruah, Associazione Vittorino Chizzolini, Acli, Acli provincia di Bergamo, Cisl Bergamo e con il patrocinio del Comune di Bergamo e della Provincia di Bergamo.

Al centro degli incontri: i diritti dell’uomo e la loro applicazione nel contesto associativo e lavorativo di Bergamo. Schema degli incontri: la grammatica dei diritti dell’uomo; il diritto all’educazione; il diritto al lavoro; il diritto alla salute; il diritto all’alimentazione; il diritto all’informazione e alla partecipazione;  il diritto alla migrazione.

Nei primi due incontri s’inquadrerà la tematica dei diritti dell’uomo e per individuare una prospettiva e un linguaggio comuni. È prevista la partecipazione dei responsabili di realtà associative locali per dare maggiore concretezza alle discussioni e all’applicabilità dell’approccio sui diritti umani.

Il progetto è indirizzato a chiunque svolga attività di rilevanza sociale, per lavoro o per volontariato, disponibile ad aumentare sensibilità e competenza sul tema, acquisendo un approccio basato sui diritti dell’uomo da applicare alle proprie mansioni principali. Sono in particolare inviati a partecipare i giovani, con l’obiettivo di costruire un contesto progettuale capace di realizzare un dialogo intra e inter- generazionale, mettendo a confronto le diverse prospettive, agendo sui piani valoriali e delle responsabilità, personali e comunitarie. Ciascun partecipante interverrà con le competenze e capacità di cui già dispone, in un crescendo virtuoso di scambio esperienziale e motivazionale, atto a rinnovare la propria percezione delle tematiche inerenti i diritti dell’uomo e a permetterne una maggiore concretizzazione nel quotidiano.

Il corso si svolgerà il venerdì pomeriggio dalle 17:00 alle 20:00, due volte al mese, a partire da gennaio 2017 nella sala Riformisti del lavoro presso la Sede CISL di Bergamo nelle seguenti date: 20 gennaio, 10 e 24 febbraio, 10 e 24 marzo, 7 e 21 aprile, 5 e 19 maggio, 9 giugno.

Le iscrizioni vanno effettuate entro il 20 gennaio chiamando il numero 338 560 3540 oppure inviando un’e-mail all’indirizzo info@chizzolinionlus.it.

Per maggiori informazioni,  Qui il volantino del corso