Economia Circolare

L’economia circolare rappresenta una straordinaria occasione per compiere l’auspicata rivoluzione
nell’ottimizzazione dell’uso di risorse naturali e nella gestione dei rifiuti, rottamando l’utilizzo della discarica e della combustione dei rifiuti a fini energetici, ma non solo.

Ambiente, occupazione, economia e contesto sociale sono gli ingredienti di base dell’economia circolare, una rivoluzione che Legambiente Onlus ha raccontato in due mesi di viaggio dalla Sicilia alla Lombardia, con il Treno Verde, la storica campagna realizzata in collaborazione con Ferrovie dello Stato Italiane.

L’edizione 2017 ha premiato 107 realtà tra Comuni, Aziende, Cooperative, Start-up e Associazioni che operano ogni giorno sui territori riuscendo virtuosamente a ottimizzare la raccolta differenziata, il riuso, il riciclo e la riparazione di prodotti.

Fra di loro quest’anno c’è anche Cooperativa Ruah che, grazie al lavoro del Laboratorio Triciclo Bergamo, è diventata campionessa di #circulareconomy made in Italy nel mondo!

Nell’Atlante dei Campioni dell’Economia Circolare sono elencate tutte le 107 esperienze virtuose premiate nel 2017.  I campioni descritti in questo atlante comprendono tanto le realtà di più ampio respiro a livello nazionale e internazionale, che fanno da apripista nell’affermazione del modello di economia circolare, che quelle territoriali, raccolte durante il viaggio del Treno Verde 2017, con il lavoro dei circoli e dei comitati regionali di Legambiente e tramite segnalazioni o auto-candidature, validate da Legambiente. L’atlante è un’istantanea delle prime migliori esperienze (aziende, cooperative, associazioni, realtà territoriali, progetti, start-up), con l’obiettivo, nei prossimi anni, di aumentare sempre più il numero di campioni.
Clicca sull’immagine per visionare l’atlante!

Undici tappe da nord a sud della Penisola, 2500 km e 40 giorni di viaggio per raccontare l’economia circolare. Il Treno Verde ha fatto tappa nelle maggiori stazioni del paese per promuovere la sostenibilità che parte dal basso, dalle persone, dalla condivisione.

Per maggiori informazioni: