home

La Cooperativa Impresa Sociale Ruah nasce nel 2009 dall’evoluzione dell’Associazione Comunità Immigrati Ruah, attiva nella Bergamasca dal 1991, con lo scopo di perseguire l’interesse generale della comunità verso la promozione umana e l’integrazione dei cittadini italiani e stranieri.
I servizi attivi vanno dall’accoglienza all’inserimento lavorativo di persone svantaggiate, a interventi di formazione sui temi del dialogo e dell’incontro interculturale.

La Cooperativa Ruah

Area Abitare

Area Abitare

L’AREA ABITARE fornisce accoglienza e accompagnamento di uomini adulti, donne e minori con temporaneo bisogno abitativo, attività educative e di mediazione tra gli ospiti, attività educative volte a facilitare l’integrazione sul territorio, attività di promozione sociale in rete con altre realtà territoriali per sviluppare coesione nel quartiere.

Area Economie di solidarietà

Area Economie di solidarietà

L’AREA ECONOMIE DI SOLIDARIETÀ si compone del Laboratorio Triciclo Bergamo e del negozio Ri-Vestiti, due diversi punti vendita con una duplice finalità:  l’inserimento lavorativo di cittadini italiani e stranieri in situazione di difficoltà o marginalità sociale e la possibilità di dare nuova vita all’usato, attraverso un attento processo di raccolta e selezione.

Area Cultura

Area Cultura

L’AREA CULTURA è rappresentata dalla Scuola di italiano, che ogni anno si occupa di offrire corsi di alfabetizzazione e insegnamento della lingua italiana a oltre 1000 migranti del territorio di Bergamo.

Area Richiedenti asilo e Rifugiati

Area Richiedenti asilo e Rifugiati

L’AREA RICHIEDENTI ASILO E RIFUGIATI si occupa di definire percorsi educativi di accoglienza ed integrazione a favore dei migranti che transitano nei centri di accoglienza prefettizi nel territorio bergamasco, in stretta collaborazione con Caritas Diocesana Bergamasca.

Nel 2015 abbiamo dato ospitalità a circa un migliaio di persone fuggite da guerre, persecuzioni ma anche dalla fame e dalla miseria nella speranza di un futuro migliore.
L’anno 2015 ha certamente rappresentato un momento storico per la Cooperativa, in merito alle risorse umane ingaggiate nei differenti servizi; in particolare, il rapido sviluppo dell’attività di accoglienza di richiedenti asilo ha portato alla definizione di una nuova Area, che è stata appunto denominata RAR (Richiedenti Asilo e Rifugiati).
L’Area ha richiesto e continua a richiedere un elevato numero di risorse da impiegare nei diversi ambiti di intervento, che vanno quindi dall’accoglienza e gestione delle strutture, al coordinamento, all’insegnamento della lingua italiana ed infine alla mediazione linguistica e culturale; i dati di seguito riportati hanno appunto l’obiettivo di evidenziare anche questa significativa evoluzione.
-

Rassegna Stampa Ruah

Per rimanere sempre aggiornato su quello che succede a Bergamo e Provincia.

News recenti

Progetti

Ecco tutti i nostri progetti suddivisi per anno

Consulta l’elenco completo

2016 - 2017
2015 - 2016
2014 - 2015
2013 - 2014
Precedenti al 2013